I condizionatori possono essere di grande aiuto per le persone anziane e per tutti quelli che hanno problemi di carattere respiratorio.

Proprio per cercare di ovviare a questi problemi, la cosa migliore è affidarsi a dispositivi in grado di creare un microclima adeguato all’interno della propria abitazione o dei posti di lavoro, fornendo alle persone che ci abitano o ci lavorano la possibilità di non dover soffrire per afa e umidità opprimenti.

Daikin

Poiché si tratta di dispositivi che comportano una spesa non indifferente, i climatizzatori vanno scelti con molta attenzione, cercando di mettere insieme i profili tecnologici di eccellenza alla capacità di ottimizzare i consumi in modo da non pesare troppo sulle bollette e di conseguenza sull’economia familiare o su quella delle aziende che aderiscono a questa soluzione.

Daikin FTXG

Capire quali siano i climatizzatori migliori disponibili sul mercato e districarsi tra le varie offerte non è semplice. Proprio per questo la classifica realizzata grazie al programma Intelligent Energy for Europe della Commissione Europea può essere considerata un ausilio d’eccezione per tutti coloro che si apprestano ad acquistare un dispositivo per la climatizzazione e vorrebbero avere prodotti di fascia alta o comunque capaci di dare vita a prestazioni di assoluto rilievo.

I condizionatori migliori: una classifica attendibile

Ecco una classifica che propone la  lista di climatizzatori reputati i migliori in assoluto. A concorrere al giudizio sono parametri come apparecchio interno o esterno, classe energetica, rumorosità esterna e interna (espressa in decibel), indice di efficienza del raffreddamento (SEER), indice di efficienza del riscaldamento (SCOP), capacità di raffreddamento e riscaldamento, consumo energetico, costi elettrici per il raffreddamento in dieci anni. Proprio sulla base di questi parametri, tra i modelli scelti si possono trovare ben quattro modelli di Daikin (RXZ25N, RXZ35N, RXG20L e RXG25L), e altrettanti di Mitsubishi (MSZ – FH25 VE, MSZ – FH35 VE, MSZ – EF25 VE e MSZ – EF35 VE). Una classifica che non lascia molti dubbi sull’assoluto predominio dei produttori asiatici in questo settore, dovuto in particolare a una vocazione tecnologica che permette alle aziende in questione di esercitare una supremazia indiscussa anche in tema di innovazione.

Daikin Emura

Va ricordato peraltro che tutti i modelli che appaiono in questa classifica sono della classe energetica A+++, sia per il raffreddamento che per il riscaldamento.

Una conferma sui condizionatori

Climatizzatore Mitsubishi

Il programma Intelligent Energy for Europe stila questa classifica che conferma come Daikin e Mitsubishi possano essere considerati il top nel settore dei climatizzatori. Si tratta in effetti di brand che hanno saputo proporre ai consumatori soluzioni in grado di tenere insieme profili tecnologici di assoluto rilievo, design in linea con le tendenze, rispetto per l’ambiente e capacità di fornire risposte sempre tese a soddisfare esigenze via via più complesse. Risposte che riescono peraltro a creare un rapporto ottimale tra qualità e prezzo che ha permesso ai due marchi di conquistare fette di mercato molto importanti in ogni parte del globo.

Se siete interessati a questi e ad altri climatizzatori, li trovate nel nostro shop.

Condividici su: