Tra i tanti accessori che compongono il bagno, i miscelatori sono senza dubbio tra quelli che fanno maggiormente la differenza. Se il design dei sanitari ha subito numerosi cambiamenti i miscelatori non sono stati da meno e hanno sempre rappresentato un dettaglio a cui prestare attenzione.

Nero opaco, cromato, dorato, con forme squadrate o linee morbide, ogni miscelatore può dare quel tocco di ricercatezza in più al tuo bagno. Scopriamo insieme come scegliere quello giusto.

Caratteristiche del miscelatore per il bagno

Esistono tante tipologie di miscelatori per il bagno ma possiamo suddividerli in cinque gruppi:

  • tradizionali, hanno una valvola a vite e i comandi per gestire l’erogazione dell’acqua sono indipendenti tra loro;
  • termostatici, consentono di prefissare la temperatura dell’acqua e mantenendola costante per tutta la durata del suo utilizzo;
  • idroprogressivi, gestiti da un unico comando che permette di passare alla chiusura una volta ruotato e di avere un’erogazione minima di portata di acqua fredda, per passare poi a quella miscelata e infine, al termine della corsa, a quella calda;
  • automatici, con un sistema che permette l’attivazione grazie a una cellula automatica (come quelli che troviamo nei luoghi pubblici);
  • con valvola miscelatrice, anche chiamati miscelatori monocomando, con un regolazione di comando della portata e della temperatura eseguita tramite un unico comando.

I miscelatori si distinguono inoltre dai rubinetti tradizionali perché consentono di regolare la pressione e la temperatura da un unico comando. La scelta dello stile dipende poi dai gusti personali, ma i miscelatori sono generalmente più comodi, affidabili, resistenti e precisi.

I migliori miscelatori per il bagno?

Se parliamo di miscelatori di qualità non possiamo non citare quelli firmati Grohe. Le caratteristiche principali dei suoi miscelatori sono la robustezza, l’efficienza e la affidabilità. Da oltre un secolo è considerata “Master of technology” per via delle straordinarie innovazioni introdotte nel settore.

Se in passato questa incomparabile qualità si sposava ad un design piuttosto elementare e spartano (in linea con le tendenze generali dell’animo teutonico), oggi oltre ad offrire un’ampia gamma di stili, la Grohe, pur raggiungendo solo occasionalmente le vette di design raggiunte dai più famosi e blasonati  brand italiani, ha fatto dei grandi passi avanti anche  nella ricerca estetica.

Miscelatore Grohe Silkmove
Miscelatore Grohe Silkmove

La serie Grohe

Serie come la Veris Digital oltre a garantire una tecnologia inarrivabile, con un vero e proprio pannello di controllo digitale con il quale comandare tutte le funzioni del miscelatore, è anche un vero e proprio oggetto di design dalle linee pulite e accattivanti.

Allo stesso modo, accanto a miscelatori dalle forme tradizionali come i classici Eurostyle o Eurosmart, troviamo dei miscelatori come l’Allure o l’Eurodisc joy che si sono aggiudicati prestigiosi premi per il miglior design.

Miscelatore design Grohe
Miscelatore design Grohe

Risparmio energetico e idrico

Da sempre la Grohe evidenzia una straordinaria attenzione nei confronti dell’ambiente, dove naturalmente il risparmio idrico non pregiudica nella maniera più assoluta il comfort atteso anche dai clienti più esigenti.

Tutti i prodotti ecojoy sono studiati per garantire un risparmio d’acqua e di energia tali da raggiungere quasi un 50% in meno di fabbisogno idrico rispetto alla norma, assicurando al contempo un flusso perfetto. Flusso che non supera mai i 5.8 litri al minuto.

La tecnologia Silkmove invece garantisce la morbidezza della leva per un periodo minimo di 20 anni e fa in modo che l’acqua fuoriesca calda solo muovendo la leva dalla posizione parallela alla canna. Lasciandola in posizione media l’acqua resterà fredda e lo scaldabagno non si attiverà.

Grohe eurostyle
Grohe eurostyle

Quali sono i vantaggi dei termostatici Grohe

I termostatici in particolare, in virtù della loro cartuccia estremamente sensibile  (Grohe turbostat), rilevano ogni più piccola variazione di temperatura della rete, mantenendola sempre costante e permettendo anche in questo caso di risparmiare acqua ed energia.

Grazie alla tecnologia CoolTouch che dota il miscelatore di uno specifico canale di raffreddamento, la superficie delle rubinetterie non raggiunge mai delle temperature eccessive e non si corre pertanto il rischio di scottarsi.

Grohe Safestop
Grohe Safestop

Naturalmente tutti i termostatici Grohe sono dotati del pulsante Safestop che impedisce di aumentare accidentalmente la temperatura oltre i 38 gradi.

 Se vuoi conoscere di più sui rubinetti Grohe, visita il nostro store!

Condividici su: